Cinque Animali – Wǔ Xíng 五形 Qì Gōng 氣功

Cinque Animali – Wǔ Xíng 五形 Qì Gōng 氣功

Cinque Animali – Wǔ Xíng 五形 Qì Gōng 氣功

note di: Gabriele Filippini

La tecnica dei “Cinque Animali” , nota per la sua efficacia appartiene alla tradizione daoista.ha origine origine estremamente antica, essendo citata nei celebri rotolicinque animali: tigre di Mawangdui (sepolture risalenti al II secolo a.c.), è quindi, con tutta probabilità uno dei primi esercizi di qi gong codificati. La ragione per cui gli antichi maestri taoisti hanno elaborato queste tecniche di imitazione degli animali è che questi si muovono con grande competenza e naturalezza nel loro habitat e ogni animale sviluppa caratteristiche specifiche della propria specie, l’imitazione di tali caratteristiche, idealmente, consente di svilupparle anche negli esseri umani. Le difficoltà di applicazione di queste tecniche, secondo la tradizione, possono indicare problematiche interne specificamente connesse con organo e meridiani stimolati specificamento dell’esercizio. Superare tali difficoltà consente quindi il ripristino dell’equilibrio energetico. Ciò che si chiede a chi pratica la forma dei Cinque Animali è di operare un buon lavoro di immaginazione (yinien) immedesimandosi nell’animale mimato, nelle sue movenze e soprattutto nel suo carattere mantenendo l’atteggiamento di un bambino che gioca, sereno, vivace, spontaneo ma anche estremamente concentrato. Ci si immedesima quindi nell’animale e lo si interpreta in modo naturale e senza sforzo, in uno stato di integrazione con la natura.

vediamo le caratteristiche principali di ogni eserciziodei “Cinque Animali” ed il collegamento con i diversi zang, organi, secondo la MCC.

Forma della Tigre – Hǔ Xíng (虎形) Organo: Polmone

La tecnica della “Tigre” ha notevole effetto nelle patologie muscolari e articolari di spalle gomiti, polsi e mani, ed anche nei deficit circolatori e neurologici dell’arto superiore e delle mani. E’ utile nelle patologie toraciche e respiratorie, sia funzionali che infiammatorie, nonché in generale in tutte le patologie croniche. E’ inoltre estremamente utile per stimolare la distribuzione della wei qi, il sistema immunitario. Tale esercizio è inoltre importante per promuovere equilibrio, stabilità e coordinamento. Risulta particolarmente indicato nel post Cov-19.

La tigre è tradizionalmente connessa con la direzione ovest, il movimento metallo ed il polmone.

Forma dell’Orso – Xióng Xíng (熊形) Organo: Reni

L’esercizio promuove la forza di spalle, braccia e torace. Essendo connesso ai reni è specifico per il deficit di tale organo, risultando particolarmente utile per lombalgia e problemi alle ginocchia.

Nel contesto di questa particolare forma di qigong l’orso è connesso con il quadrante nord, movimento acqua, organo rene. Probabilmente tale connessione deriva dal letargo invernale dell’animale che ricorda il doveroso ripiegamento in profondità che tanto giova all’organo in questione.

Forma della Scimmia – Hóu Xíng (猴形) Organo: Milza

I movimenti della scimmia distribuiscono l’energia verso l’alto e verso il basso, stimolando la funzione di distribuzione collegata stomaco e milza. Inoltre è un esercizio particolarmente incentrato sugli occhi, sullo sguardo e la funziona visiva, sia per i veloci cambiamento di sguardo richiesti, sia per la stimolazione del “puro yang” della milza che deve salire alla testa per nutrire gli organi di senso. A livello generale il movimento in direzione opposta delle due mani durante l’esercizio stimola la diffusione del qi in tutte le direzioni a partire dal centro.

La scimmia, per la tradizione orientale è inquieta ed agitata come la mente umana, da qui viene il collegamento con il quadrante centrale, l’energia del movimento terra e la milza come organo, ricettacolo del pensiero secondo la MCC.

Forma del Serpente – Shé Xíng (蛇形) Organo: Fegato

E’ una tecnica ottima per tutte le patologie croniche, specie quelle articolari e dell’apparato gastro enterico; migliora inoltre l’efficacia del sistema immunitario e viene consigliato specificamente per la fibromialgia.

L’elasticità di movimento del serpente lo fa definire dai cinesi come animale privo di ossa, tutto muscoli. Da ciò viene il collegamento, in questa sequenza, con la direzione est, il movimento vento e l’organo fegato.

Forma della Gru – Hè Xíng (鹤形) Organo: Cuore (Ministro del Cuore)

Grazie alla capacità di riequilibrare l’energia del cuore (Ministro del Cuore) ha un effetto tonico per tutto il corpo, ed è molto efficace nell’aiutare a correggere le alterazioni della pressione arteriosa e nelle patologie circolatorie degli arti inferiori. Inoltre, migliora l’equilibrio nella deambulazione, anche negli anziani.

La gru espande le sue ali per librarsi in volo con un movimento di totale dispiegamento è quindi simbolicamente connessa al quadrante sud, direzione del fuoco e del cuore.

Il Qi Gong dei Cinque Animali è parte integrante della nostra Scuola di Tuina e Qigong. La scuola opera da 22 anni, la prossima edizione inizierà il 15 ottobre.

Nel video seguente Gabriele Filippini illustra ed esegue uno dei Cinque Animali, la Forma della Tigre – Hǔ Xíng 虎形.

Commenti Facebook

Commenti Facebook

Administrator