Gallo di Fuoco, 阴火鸡 yīn huô jī, energetica. Carlo Di Stanislao

Gallo di Fuoco, 阴火鸡 yīn huô jī, energetica. Carlo Di Stanislao

Ringraziamo di cuore il dott. Carlo Di Stanislao per la condivisione di questo interessantissimo articolo dedicato all’energetica del 2017, anno del Gallo di Fuoco Yīn. 阴火鸡 yīn huô jī.

gallo di fuoco 2017Il nuovo anno cinese inizierà il 28 gennaio (si chiuderà il 15 febbraio 2018) è sarà sotto il dominio del Gallo di Fuoco, segno adrenalinico puro, generoso e talentuoso, che porterà nuove possibilità lavorative ed innovazione in tutto il mondo. Moda, estetica e look potrebbero assumere particolare rilevanza: il Gallo di Fuoco è vanitoso, ama sciorinare cresta e piume colorate e voluminose e l’anno caratterizzato dal suo Segno vedrà sicuramente balzare in primo piano questi settori. Le persone più motivate ed in grado di fare squadra saranno  le più fortunate in questo anno che, come numeri fortunati avrà il 5, il 7 e l’8; come mesi fortunati il secondo, quinto e undicesimo del calendario cinese (febbraio, maggio 2017 e gennaio 2018), come giorni fortunati il quarto e ventiseiesimo di ogni mese, come colori propizi il marrone, l’oro ed il giallo e come fiori porta fortuna il gladiolo e la cosiddetta “cresta di gallo”. I nati in questo anno saranno persone con grande autostima, con innata capacità di accettare ogni sfida ed  ingaggiare qualsiasi gara. Quando c’è un obbiettivo da raggiungere, un nemico da battere, o una meta da conquistare, loro sanno sempre come farlo. Sul fronte della carriera e della finanza tutto è rosa: sicurezza e stabilità sono assicurate. Stiamo parlando di persone che contano, potenti ed allo stesso tempo degne di fiducia, a cui tutti guardano con ammirazione e rispetto. Difetto principale è l’egoismo,  che a volte risulta esasperato, per cui solo i Galli di Fuoco con capacità comunicative avranno vita sentimentale facile e fortunata. Secondo la visione classica paleosinense, ciò che i Galli di Fuoco debbono imparare è che le necessità degli altri sono tanto importanti quanto le proprie. Da un punto di vista medico, stando ai capp. 66 e 68 del Sowen, l’Energia Celeste sarà la Yang Ming e quella Terrestre Shao Yin. Come Energia generale dominerà la Secchezza (Zao), il Metallo (Jin) sarà in Pienezza e minaccerà il Legno per cui, secondo il cap. 69, saranno frequenti cefalee, fibromialgie, tendiniti, congiuntiviti, disturbi allergici e digestivi, disturbi mestruali per ritmo, durata e quantità.  I periodi dell’anno più a rischio sono la Primavera (per eccesso di Vento) e l’Estate per via della Secchezza. Impiegare cibi piccanti in primavera e molta frutta, verdura, latte e latticini freschi sarà molto utile nei due rispettivi periodi. Il punto più attivo da pungere durante l’anno sarà SP 2 (Dadu, 大都), con puntura di lunga durata (il Sowen 72 dice: 7 atti respiratori lenti e completi). Per combattere la Secchezza che darà luogo a dermatosi squamose, grande sete, stipsi, turbe degli organi di senso (nutriti dai Jin puri sospinti in alto dal Polmone attraverso i punti Finestra del Cielo), usare punti che trattengono i Liquidi come 7SP (Lougu, 漏谷), 10 KI (Yingu, 陰谷) e punti attivi sul Triplice Riscaldatore, grande regista della circolazione dei Liquidi, come 39 (Weiyang, 委陽), 22 BL (Sanjiaoshu, 三焦俞) e 5CV (Shi Men, 石門)

articolo completo in pdf Il 2017

[

Anno della Scimmia, Fuoco Yang: il 2016

Anno della Scimmia, 2016Ringraziamo di cuore l’amico e Maestro Carlo Di Stanislao per questo interessante articolo dedicato al 2016, anno della Scimmia di Fuoco, che per il calendario lunare cinese inizierà il giorno 8 febbraio prossimo. I migliori auguri da Wu Wei Scuola di Tuina e Qigong.

“Con un colpo di coda nefasto di cui tutti abbiamo visto gli effetti, lo Scorpione ha chiuso il 2015, anno cinese della Capra e, dal 9 febbraio a dominare il nuovo anno sarà la Scimmia, il Re Mono, che balza da un ramo all’altro, spericolatamente,  come un trapezista, re singolare ed unico, imprevedibile nelle sue decisioni, carattere instabile poiché è molto irascibile, che cambia molto rapidamente sia nelle emozioni che nelle passioni, che può creare qualcosa di buono, ma può anche immediatamente distruggerlo. L’ anno della Scimmia dona la sua simpatia e i suoi doni ai forti, a chi non ha paura degli ostacoli Il simbolo principale del 2016 è l’elemento del Fuoco, che è un ciclo quinquennale degli elementi – Fuoco, Acqua, Aria, Legno, Metallo,  dominati rispettivamente da Giove, Marte, Saturno, Venere e Mercurio. Il Fuoco è un elemento forte, va gestito con delicatezza e con attenzione, in questo caso, esso porterà il meglio di ciò che possiede, a chi va dritto verso il suo obbiettivo, il suo sogno, lasciando indietro le paure e i dubbi. Tuttavia, se ci si lascia prendere  troppo dal gioco di spontaneità, si otterranno da un lato scaltrezza, dall’altro  vanagloria e amoralità. Se si reagisce Se si reagisce in modo eccessivo, la curiosità, la prontezza d’ingegno, l’intelligenza e la fiducia se stessi si trasformeranno in egoismo, alterigia e avidità. La politica, la diplomazia, l’alta finanza e gli affari giocheranno a poker, ognuno di essi cercando di bleffare. Saranno tempi divertenti e emozionanti e se alla Scimmia piace giocare, ognuno avrà la sua occasione per sfidare la sorte. I colori principali del 2016 sono tutti quelli collegati con il Fuoco – rosso, arancione e tutte le sfumature di questi colori. Le pietre-talismano di quest’anno sono caratterizzate da tutte le sfumature di rosso e cioè rubino, granate, opale. Si possono includere anche tutte le pietre (di qui l’origine associata con l’elemento del Fuoco) come il vetro vulcanico ossidiana e l’ambra.  Circa gli effetti bioclimatologici su natura ed uomo, il Libro XIX cap 66 del Sowen ricorda che la presidenza celeste è generata da Shao Yang, mentre il cap 71 del libro XX ci ricorda che e la risposta terrestre è legata a Jue Yin. Disperdere il Calore e tonificare i Meridiani di Fegato e Ministro del Cuore saranno gli scopi preventivi sia delle tecniche esterne (agopuntuta, tuina, coppette, guasha), che interne (dietetica e farmacologica, Qi Gong e Meditazione). Semprre il Sowen al libro 21, cap. 71, ci ricorda che vil Fuoco in Eccesso può fondere il metallo e saranno frequenti dermopatie suppurative, ostruzioni nasali, epistassi, tosse, asma, dispnea, febbri intermittenti ed edema dei piedi, per la cattiva relazione fra Polmone e Rene. Punto principe della’anno, da usare in ogni caso e per stimolazioni lunghe (7 cicli respiratori), sarà il 9SP (Sowen, cap. 72, libro 21). il cui nome è Yin Ling Quang.”

articolo completo. Il 2016

 

Dietetica cinese per alcuni quadri di disarmonia energetica

Il video seguente è tratto dal seminario dedicato alla Dietetica Cinese tenuto nel maggio 2015 a Brescia dal dott. Carlo Di Stanislao presso Wu Wei Scuola di Tuina e Qigong. Durante le due giornate  il relatore  ha trattato con precisione i principali aspetti della materia. Qui illustra alcuni classici quadri di disarmonia connessi con la teoria delle otto categorie, ba gang.  L’ intero seminario fruibile on demand su www.prodygia.com portale interamente dedicato al businnes ed alla cultura cinese. Dopo la fruizione virtuale del seminario è possibile sostenere un test finale per ottenere cosi un attestato di partecipazione rilasciato direttamente da Wu Wei, membro del CTS della Regione Lombardia. la Dietetica Cinese è argomento fondamentale per chiunque voglia comprendere in modo approfondito la teoria energetica.

Buona visione.

Cliccando sull’immagine seguente raggiungerete direttamente il seminario on line Dietetica Cinese

Dietetica in Medicina Cinese Classica. Dott. Carlo Di Stanislao
antico erbario cinese
antico erbario cinese

 Nei giorni 25 e 26 aprile  2015 l’Associazione Wu Wei  Scuola di Tuina e Qigong organizza un seminario con il Dott.Carlo Di Stanislao, Presidente A.M.S.A.(Associazione medica per lo Studio dell’ Agopuntura),dedicato allo studio della Dietetica in Medicina Cinese Classica. Dopo l’approfondita introduzione teorica il relatore illustrerà l’utilizzo pratico della dietetica per intervenire sui più importanti squilibri energetici. Il seminario, parte integrante del Corso Professionale di Tuina e Qigong organizzato da Wu wei a Brescia, è aperto agli operatori del settore: agopuntori, operatori tuina, operatori shiatsu, naturopati ed ai cultori della materia. (MTC ed MCC)

 Il seminario si svolgerà a Brescia presso la sala conferenze  del CFP Canossa situato in via S. Antonio 53.

Quota di iscrizione €130.00

Orari: Sabato      h.14,30 – 18,00      Domenica h. 9,30 – 17,30

scarica il volantino Dietetica in MCC

 

 

Energie prevaricanti, i tan

In questo video il dott. Carlo Di Stanislao tratta l’argomento dei tan,detti comunemente catarri o flegma. La ripresa si è svolta durante il seminario dedicato alla Diagnosi in Medicina Cinese Classica, parte integrante della Scuola di Tuina e Qigong organizzata a Brescia da Wu Wei. Vi ricordiamo che la prossima edizione del corso inizierà il 17 ottobre 2015. Wu Wei è membro del CTS della Regione Lombardia e ne rispetta le linee guida per la formazione nel campo delle Discipline Bio Naturali – DBN.

Il 2015, anno della Capra – Yáng 羊

Capra-2015-1Anche quest’anno, come da consolidata tradizione, abbiamo il piacere di presentarvi il grande lavoro di Carlo Di Stanislao e colleghi dedicato alle caratteristiche energetiche salienti dell’anno entrante. Auguri quindi a tutti i nostri allievi e lettori per un ottimo 2015.

 Ricordiamo che l’autore, nei giorni 25 e 26 aprile 2015 terrà a Brescia un seminario dedicato ai Meridiani Distinti, la lezione è parte integrante del Corso di Tuina e Qigong organizzato da Wu Wei

Il 19 Febbraio, subito dopo la Mezzanotte (Wǔ午夜 ) si entra nel segno della Capra o Pecora o anche Montone (Yáng ), animale tutelare del 2015, ottavo animale a giungere al cospetto di Buddha ed ancora ottavo nell’elenco degli esseri che, secondo un’altra leggenda, stupirono l’Imperatore di Giada in visita sulla Terra. Tale animale totemico  dona ai suoi protetti temperamento affettuoso, sensibile, timido, gentile e generoso, ma anche caparbio, capace di raggiungere tutti gli obiettivi facendo leva sulla  innata diplomazia. Anno che si preannuncia carico di pace e privo di tensioni e discussioni, favorele a chi rifugge dalle  polemiche e fonda la sua vita su creatività e fantasia è anno del Legno Yin o femminile, collegato al simbolo Yi,  dominato da Giove  (la Stella del Legno ovvero Mùxīng 木星), con il Tronco Celeste che è Xing (Paiolo),il Ramo terrestre Wei che viene spesso ascritto al terzo Trigramma dell’Yi Jing,  che segna la Messa in Movimento dello Yin, lo Shao Yin nei Sei Livelli ed il Ren Mai fra i Mediani Curiosi Ren Mai.  Dominato dal Vento sarà anno che favorirrà, in campo medico, i Vuoti di Sangue e, pertanto, saranno da attendersi forme cutanee minime come prurito e orticaria, turbe mestruali contrassegnate da cicli scarsi, dolorosi e in ritardo, ma anche cefalee, puntate ipertensive e sinanche incendi ischemici cerebrali di tipo apoplettico.  In anni come questo saranno frequenti i reumatismi migranti da trattare dissipando il Vento e Tonificando il Sangue ma possono, se combinati con Freddo ed Umidità, dare luogo o Bi tenaci…..

scarica l’articolo in pdf  Il 2015 Anno della Capra




 


 

Energetica della colonna vertebrale e masticazione. Carlo Di Stanislao

In questo breve video il dott. Di Stanislao illustra alcune correlazioni tra energetica della colonna vertebrale e oclusione. L’argomento è stato trattato nel seminario dedicato alla colonna vertebrale in Medicina Cinese Classica svoltosi nell’ambito della Scuola di Tuina e Qigong in tre anni organizzata a Brescia da Wu Wei. Ricordiamo che la prossima edizione del corso triennale inizierà il 18 ottobre prossimo.

Energetica della Colonna Vertebrale in Medicina Cinese Classica

Uomo VitruvianoNei giorni 10 e 11 maggio  2014 l’Associazione Wu Wei  Scuola di Tuina e Qigong organizza un seminario con il Dott.Carlo Di Stanislao, Presidente A.M.S.A.(Associazione medica per lo Studio dell’ Agopuntura), dedicato allo studio delle funzioni energetiche della Colonna Vertebrale in Medicina Cinese Classica. Dopo aver approfondito la fisiologia energetica ed il significato simbolico del rachide il relatore dedicherà ampio spazio all’applicazione pratica dei concetti appresi nell’ambito dell’agopuntura, del  Tuina e dello Shiatsu .Il seminario, parte integrante del corso professionale di Tuina e Qigong organizzato da Wu wei a Brescia, è aperto agli operatori del settore ed ai cultori della materia. (MTC ed MCC)

 Il seminario si svolgerà a Brescia presso la sala conferenze  del CFP Canossa situato in via S. Antonio 53.

Quota di iscrizione €130.00

Orari: Sabato      h.14,30 – 18,00      Domenica h. 9,30 – 17,30

scarica il pdf  Colonna vertebrale in MCC

Oscurantismo anti-agopunturale

Ingresso Shanghai International Acupuncture Training CenterIn questo articolo Carlo Di Stanislao, presidente AMSA (Associazione Medica per lo Studio dell’ Agopuntura), evidenzia come alcuni  ambienti si trincerino dietro il cosiddetto “metodo scientifico” per attaccare l’agopuntura, nonostante l’infinita quantità di dati che ne dimostrano l’efficacia. Vi consigliamo di leggere attentamente e consultare i riferimenti contenuti nel testo.

“È necessario l’impegno di una classe medica più sensibile agli aspetti umani, che non si deve preoccupare solo del corpo, ma anche della mente. La mente è il luogo dove la medicina viene percepita“

Umberto Veronesi

scarica il pdf Oscurantismo anti-agopunturale

 

Il 2014: anno del Cavallo (Mǎ马) Legno Yang
Cavallo di Leonardo
Cavallo di Leonardo

Il 2014: per l’astrologia cinese anno del Cavallo Legno Yang.

Auguri di cuore da Wu Wei Brescia a tutti i nostri allievi e a tutti i fruitori del sito. Ringraziamo inoltre il Dott. Di Stanislao e coll. per il tradizionale articolo dedicato all’anno in arrivo. Il testo si presenta ricco di informazioni riguardanti agopuntura, tuina e “naturopatia” cinese. Buona lettura

Dal 31 gennaio 2014 al 18 febbraio 2015 saremo, secondo il calendario tradizionale cinese, sotto il segno del Cavallo, nel dominio del Legno Yang, in un periodo che favorirà le relazioni e le unioni, la costituzione di gruppi ed il superamento delle rivalità. In questo arco di tempo la timidezza eccessiva sarà stemperata, saremo inclini a parlare, confrontarci  e confortarci reciprocamente, capaci di stringere amicizie,  tendenti ad intuizioni sagaci dettate più dall’istinto che dalla ragione. Fra i 12 animali dello zodiaco cinese, infatti, il Cavallo ha volontà e spirito indistruttibili  e ci induce ad  affronta la vita con filosofia e grande pazienza, riuscendo a fornire grande abilità nel risolvere i conflitti. Si dice che i nati sotto tale segno abbiano un insaziabile bisogno di essere stimolati intellettualmente e soddisfano la loro curiosità leggendo, ascoltando, comunicando e viaggiando, divenendo facilmente leader  che incoraggiano i subalterni con gentilezza, equilibrio e giusta  severità. Nel campo finanziario, i guadagni si collocano in una via di mezzo: non bassissimi ma neanche eccellenti, comunque soddisfacenti, per cui, nell’anno, ci si aspetta un recupero,  anche se non completo, della recente e drammatica crisi iniziata nel 2007.

Scarica il pdf  2014 Cavallo Legno Yang